My Cart

Close

Abbinare le stampe: i nostri suggerimenti

Posted on

Mescolare tra loro stampe e tessuti apparentemente diversi è un ottimo modo per esprimere la propria creatività, ottenendo look ricercati e pieni di carattere.

Se anche tu hai sempre voluto osare con qualche mix inconsueto, ma ti sei fermata perché non ti senti sicura nel creare gli abbinamenti, allora questa piccola guida può fare al caso tuo: ecco qualche suggerimento pratico per imparare a giocare con le stampe… come una professionista!



Parole chiave: somiglianza e armonia


Per abbinare le stampe con successo, la prima e unica “regola” da tenere a mente è che queste non devono essere necessariamente uguali, ma - semplicemente - simili. Devono quindi avere qualcosa in comune che le leghi e le faccia funzionare insieme. La somiglianza è facile da trovare guardando ai colori, ai pattern, o alle dimensioni dei motivi stampati.

Il primo e più semplice filo conduttore di un abbinamento può essere il colore: se due stampe diverse hanno dei colori in comune, o che si armonizzano tra loro, allora molto probabilmente anche le fantasie funzioneranno bene se abbinate. Il colore può quindi essere il punto di partenza di un abbinamento: una volta scelta la prima stampa, guarda i colori che vuoi mettere in risalto e costruisci su questi il tuo mix.

Un altro criterio che ti aiuterà a non sbagliare quando mescoli tra loro le stampe, è proprio la fantasia: lo stesso pattern in colori e/o grandezze diverse funziona sempre! Divertiti a giocare con le righe mescolandone orizzontali e verticali, oppure abbinando tra loro pois grandi e piccoli, o ancora due diverse fantasie floreali in colori che si accostano bene insieme.

La dimensione, di per sé, può essere un’altra linea guida per gli abbinamenti: pattern diversi ma che hanno una dimensione simile (entrambi molto piccoli, o viceversa molto grandi) sono generalmente facili da mescolare tra loro.

Somiglianza e armonia non significano però assenza di contrasto: anzi, il contrasto è proprio quello che ci vuole per dare un tocco in più al nostro look!

come abbinare le stampe


Qualche altro consiglio pratico

  1. Comincia mixando solo due stampe diverse: in questo modo sarai sicura di dare al tuo look il tocco in più che lo rende interessante, senza rischiare di renderlo confusionario.
  2. Le stampe con pattern grafici semplici sono le più facili da abbinare. Pensa a due “evergreen” come le righe e i pois: sono talmente versatili negli abbinamenti da essere diventati nel tempo dei veri e propri “neutri”, da mixare con tutto!
  3. Distribuisci le stampe all’interno del look: anziché mixare giacca e top, che sono allo stesso livello visivo, puoi ad esempio costruire abbinamenti insoliti tra top e pantaloni. Non dimenticare gli accessori: sono perfetti nel gioco degli abbinamenti!
  4. Per dare un aspetto più coerente al tuo look, “spezza” l’accostamento di stampe diverse con un neutro (ad esempio, un colore a tinta unita): se stai mixando top e bottom, usa ad esempio una cintura per legare meglio l’abbinamento e renderlo più forte.
  5. Divertiti a esprimere la tua creatività e la tua personalità: non aver paura di usare l’istinto e di “rompere” le regole!

 

abbinare le stampe



Hello You!

Join our mailing list